Aperto nel 1985, il Museo Archeologico Statale di Spoleto occupa l'ex monastero di S. Agata. Il complesso monumentale รจ costruito sulle strutture del teatro romano e ne riutilizza in parte materiali e murature. Recentemente riallestito, il museo documenta il processo di formazione del centro urbano di Spoleto, fino alla fase municipale, e i suoi rapporti con il territorio circostante.