Museo archeologico Bologna (BO)

Il Museo Civico Archeologico di Bologna ha sede nel quattrocentesco Palazzo Galvani fin dalla sua inaugurazione ufficiale, avvenuta il 25 settembre del 1881.

Ospita le ricche collezioni archeologiche provenienti dall’antico Museo Universitario dalla donazione del pittore Pelagio Palagi e dagli scavi condotti a Bologna e territorio tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento.

Il Museo si colloca tra le più importanti raccolte archeologiche italiane ed è soprattutto rappresentativo della storia locale, dalla preistoria all’età romana.
La sua sezione etrusca è il punto di partenza per conoscere la civiltà dell’Etruria padana, che ebbe come capitale Bologna, l’etrusca Felsina.
Le antiche collezioni conservano capolavori dell’arte greca e romana; di particolare rilievo è la raccolta di antichità egiziane, una delle più importanti d’Europa.

« 1 di 2 »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *