Spade antiche celtiche e romane



SPADA GALLICA LATENIANA



Spada celtica tipo "La Tène" o lateniana con fodero e cintura sospensoria.
La lama è a sezione romboidale in ferro, lavorata per asportazione con finitura a spazzola; forma, sezione e dimensioni sono state ricavate (a occhio) da alcuni reperti di spade galliche Senoni, ma se ne attestano misure analoghe anche presso altri ambiti, sempre gallici.
L'impugnatura è a codolo pieno realizzata in legno di quercia ricavato da un antico trave portante, composta da due guancette fissate al codolo mediante due ribattini in ferro; la parte superiore presenta una piccola guardia in ferro attestata presso alcuni ritrovamenti francesi. Nel corso di anni di ricostruzioni ho notato che le spade con guardia metallica superiore limitavano le rotture alle impugnature lignee e ne garantivano una miglior stabilità scongiurando "giochi" e movimenti nel sistema ad incastro codolo-impugnatura. La presenza dei ribattini costituisce una pecca dovuta ad un'insufficienza della lunghezza del codolo tale da poterlo ribattere. Che io sappia non sono attestati codoli di spade con fori per il passaggio di ribattini.
Il fodero è realizzato con due lamine di ferro dello spessore di 8/10, lavorate a mano ad incastro e modellate sulla lama stessa per essere perfettamente aderenti; il puntale è in ferro forgiato e saldato al fodero. Posteriormente presenta il tipico gancio metallico, fissato al fodero mediante due ribattini in ferro. La forma e le dimensioni (vincolate alla spada) sono state ricavate a occhio da un particolare reperto custodito al museo di Arcevia.
Al gancio del fodero è legata, con un laccio robusto, la cintura sospensoria in cuoio con anelli e gancio in ferro, la quale non può essere riferibile ad un preciso reperto Senone in quanto non ne sono state trovate di nessun tipo.

EVIDENZE STORICHE


Compilation di spade lateniane, periodo e datazione sconosciute [fonte della foto: http://forums.totalwar.org/vb/showthread.php?123164-Lugian-Swordsmen-etc]


Esempi di spade lateniane e foderi (ritualmente piegati) dal museo di Ancona


Confronto con un particolare del fodero della tomba 13 custodito nel museo di Arcevia.


Confronto con un particolare (il puntale) del fodero della tomba 13 custodito nel museo di Arcevia






 

Commenti

avatar marco
0
 
 
sarei interessato ..all'acquistyo o a vedere un pezzo relativo alla spada celtica lateniana ,..e vorrei sapere anche se esistono reperti di scuri ,sempre di origine celtica ,..potqete mandarmi informazioni ,..in questo caso vi ringrazio e allego il mio e-mail ..**********.a presto Marco Rossi. Mantova
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Cancella
avatar Administrator
0
 
 
Ciao Marco,
ti rispondo via mail, un saluto
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Cancella
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento